Informativa privacy


Informativa art. 13 del GDPR (Reg. Eur. 679/2016)

per il trattamento di dati personali

Gentile Sig./Sig.ra,

ai sensi della normativa vigente in materia di trattamento dei dati personali (GDPR Reg. Eur. 679/2016 e successive modifiche e integrazioni), il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di liceità, correttezza e trasparenza, necessità, minimizzazione dei dati, limitazione delle finalità e della conservazione, esattezza, integrità e riservatezza, responsabilizzazione (art. 5 del GDPR) per la garanzia dei Suoi diritti.

Ai sensi dell’art. 13 GDPR (Reg. Eur. 679/2016) e della suindicata normativa vigente, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. Finalità e modalità del trattamento dei dati

I dati personali, da Lei spontaneamente forniti, saranno trattati esclusivamente per le finalità strettamente connesse e strumentali all’erogazione e alla gestione dei servizi da Lei richiesti e offerti dal Comune di Milano per partecipare al gioco educativo-formativo online denominato Caccia al Tesoro Milano.

Il trattamento dei dati personali sarà effettuato tramite supporti cartacei e informatici dal Titolare del trattamento e, laddove nominato, dal Responsabile/dai Responsabili e dagli Incaricati, con l’osservanza di ogni misura cautelativa commisurata al rischio, che ne garantisca la sicurezza e la riservatezza.

2. Natura della raccolta dei dati e conseguenze di un eventuale mancato conferimento

Il conferimento dei Suoi dati personali è obbligatorio al fine di adempiere agli obblighi derivanti dai servizi proposti dal Comune di Milano per la partecipazione al gioco online Caccia al Tesoro Milano, e in generale al fine di adempiere agli obblighi di legge, con la precisazione che il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali, in quanto necessari per la partecipazione al predetto gioco online (l’esecuzione della prestazione richiesta), non rende possibile l’esecuzione della prestazione e la partecipazione al gioco online Caccia al Tesoro Milano, mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.

Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli interessati in proprio, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati di navigazione, in quanto i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento dell’Applicazione acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al Server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito.

3. Comunicazione e diffusione dei dati

I Suoi dati personali ai fini dell’esecuzione dei servizi forniti e per le finalità sopra indicate, nonché per esigenze tecniche, operative, pratiche collegate alle medesime finalità indicate al punto 1, strettamente connesse ai servizi resi, potranno essere comunicati a soggetti terzi, di seguito indicati:
a. a collaboratori e dipendenti appositamente designati quali incaricati del trattamento, nell’ambito delle relative mansioni, compreso il servizio di help desk, che opereranno sotto la supervisione del Titolare e del Responsabile del trattamento e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative e di sicurezza;
b. alle pubbliche autorità ed amministrazioni dello Stato per finalità connesse all’adempimento degli obblighi di legge.

4. Diritti dell’interessato

In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del Titolare o del Responsabile del trattamento ai sensi degli artt. 12, 15, 16, 17, 18, 20, 21 e 34 GDPR (Reg. Eur. 679/2016) e della normativa vigente, che qui di seguito sommariamente indichiamo:

a. l’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

b. l’interessato ha diritto di ottenere le seguenti informazioni:
– sull’origine dei dati personali;
– sulle finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali e sulle modalità del trattamento dei dati;
– sulle categorie di dati personali trattati;
– sul periodo di conservazione dei dati personali;
– sull’esistenza di un processo decisionale automatizzato e sulla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
– sugli estremi identificativi del Titolare e, se designato, del Responsabile del trattamento;
– dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o di soggetti che possono venire a conoscenza dei dati, in qualità di rappresentanti designati nel territorio dello Stato, di Responsabili o Incaricati interni o esterni.

L’interessato ha diritto di:

  • revocare il consenso prestato, salve le conseguenze di cui al punto 2)

L’interessato ha altresì il diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione e la limitazione dei dati, in conformità a quanto previsto agli articoli 16 (“Diritto di rettifica”) e 18 (“Diritto di limitazione di trattamento”) del GDPR;
  • la cancellazione dei dati che lo riguardano nei casi stabiliti dall’art. 17 (“Diritto alla cancellazione – “Diritto all’oblio”) del GDPR;
  • la disponibilità in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, dei dati personali che lo riguardano forniti al Titolare e ha il diritto di trasmettere tali dati ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare del trattamento e, se tecnicamente fattibile, di ottenerne la trasmissione diretta, alle condizioni stabiliti all’art. 20 (“Diritto alla portabilità dei dati”) del GDPR;
  • la comunicazione dell’eventuale violazione dei dati personali, quando questa sia suscettibile di presentare un elevato rischio per i diritti e le libertà delle persone fisiche, salvo che il Titolare abbia messo in atto misure tecniche e organizzative per rendere i dati incomprensibili a chiunque non fosse autorizzato ad accedervi, oppure abbia successivamente adottato misure atte a scongiurare il sopraggiungere di tale elevato rischio, ovvero detta comunicazione richiederebbe sforzi sproporzionati;
  • ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 21 (“Diritto di opposizione”) del GDPR, l’interessato ha diritto di opporsi, in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano per motivi connessi alla sua situazione particolare, ancorché pertinenti alle finalità della raccolta, ferme restando le possibili conseguenze di cui al comma 1 dell’art. 2, nonché al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa al marketing diretto o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

L’interessato che si ritenga leso nelle sue prerogative ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante Italiana (https://www.garanteprivacy.it/home/diritti/come-agire-per-tutelare-i-tuoi-dati-personali), fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale.

I diritti di cui all’articolo 4 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al Titolare o al Responsabile, anche per il tramite di un incaricato, alla quale verrà fornito idoneo riscontro senza ingiustificato ritardo e comunque entro un mese, prorogabile di un mese, dal ricevimento della richiesta.

La richiesta deve essere trasmessa al Titolare o al Responsabile mediante invio di raccomandata a Comune di Milano, con sede in Piazza Scala 2, CF e P. IVA 01199250158.

5. Cessazione dell’incarico

Il Responsabile, al termine delle attività connesse alla sua funzione e delle prestazioni contrattualmente previste, consegna al Titolare tutte le informazioni raccolte con qualsiasi modalità, (cartacea e/o elettroniche) e i supporti informatici removibili eventualmente utilizzati.

In caso di cessazione del trattamento per qualsiasi causa, ai sensi dell’art. 12 del GDPR (Reg. Eur. 679/2016) della normativa vigente i Suoi dati saranno:
a) distrutti, decorsi gli obblighi di conservazione imposti dall’art. 2220 c.c., dagli artt. 19 e 22 del D.P.R. n. 600/1973 o da altra normativa specifica;
b) ceduti ad altro titolare, purché destinati ad un trattamento in termini compatibili agli scopi per i quali i dati sono raccolti;
c) conservati o ceduti ad altro titolare, per scopi storici, statistici o scientifici, in conformità alla legge, ai regolamenti, alla normativa comunitaria e ai codici di deontologia e di buona condotta sottoscritti ai sensi dell’articolo 40 GDPR (Reg. Eur. 679/2016).

6. Titolare e responsabile del trattamento

Il titolare del trattamento è il Comune di Milano, con sede in Piazza Scala 2, CF e P. IVA 01199250158. Ai sensi dell’art. 29 del GDPR, il Comune di Milano (Titolare), designa quale Responsabile del trattamento dei dati personali (Responsabile) la società Frame S.r.l., con sede legale in Viale San Michele del Carso n 3, 20144 Milano, P.IVA 08927250962; PEC: framesrl1@legalmail.it; email: staff@framecultura.it.

Consenso dell’Interessato
Il/La sottoscritto/a dichiara di aver preso completa visione della seguente informativa, della normativa vigente e di aver preso atto dei diritti di cui all’art. 5 della presente e per gli effetti, consapevole della possibilità di revocare in ogni momento in presente consenso, salve le conseguenze di cui al punto 2).